Tematiche

Obiettivo del Premio

L'obiettivo del presente concorso è la realizzazione del bozzetto di una banconota immaginaria sul tema "Economia e società: gli insegnamenti della pandemia".

Il bozzetto dovrà essere corredato da una relazione accompagnatoria che illustri il percorso seguito dai ragazzi nel progetto.

Il bozzetto dovrà essere ispirato a un argomento da scegliere tra quelli di seguito proposti, che dovrà essere rappresentato nelle differenti aree della banconota in maniera omogenea e armonica.

L'insieme dei grafismi e dei colori impiegati dovrà evidenziare una colorazione dominante, mentre il colore del supporto cartaceo dovrà rimanere bianco.

Argomenti da sviluppare

Il tema dell'ottava edizione del Premio è "Economia e società: gli insegnamenti della pandemia". Obiettivo della scelta è quello di consentire agli studenti e ai loro insegnanti di sviluppare una riflessione sugli eventi che hanno interessato il nostro Paese, correlando gli effetti che la pandemia ha avuto su economia e società e gli insegnamenti che bambini e ragazzi potranno trarne in rapporto agli obiettivi formativi annuali in un’ottica di educazione finanziaria.

Un evento inatteso e sconvolgente, che potrà sollecitare le intuizioni degli studenti sulla necessità della cooperazione umana, del vivere civile, della vicinanza e della solidarietà reciproca, declinando la profondità e l'ampiezza delle riflessioni richieste ai partecipanti a seconda delle età al fine di trarre delle lezioni che possano disegnare una società e un'economia più eque.

Scuole primarie

Gli alunni delle scuole primarie si confronteranno con temi che si presentano ad una prima lettura leggeri ma che consentiranno, sotto la guida degli insegnanti, di iniziare una riflessione sulla rilevanza del benessere fisico di tutti e quindi sulla necessità di ragionare in modo innovativo sull'importanza del tema della salute e della socialità nel dibattito economico.

La scelta dell'argomento su cui sviluppare un bozzetto avverrà tra i seguenti:

  • Mascherine, ma non è carnevale.
  • Se avessi tanti soldi...cosa farei per rimediare alla pandemia.
  • A chi potrei dare le mie monetine, in giro non c'è più nessuno.

Scuole secondarie

I ragazzi delle scuole secondarie di primo grado saranno messi alla prova con una valutazione sulle disuguaglianze che indubbiamente la pandemia ha acuito, sul tema della prossimità negata e sui suoi impatti sull'economia e, infine, con una visione positiva del futuro in cui l'innovazione tecnologica faciliterà gli scambi con mezzi di pagamento.

La scelta dell'argomento su cui sviluppare un bozzetto avverrà tra i seguenti:

  • Il virus dell'egoismo delle società ricche, il vaccino della solidarietà globale.
  • Lontano dagli occhi, lontano dal cuore: rapportarsi con gli altri anche senza vedersi.
  • Le banconote che useranno i nostri nipoti.

Scuole secondarie di secondo grado

Gli studenti delle scuole secondarie di secondo grado potranno partire nella loro indagine da un esame ragionato del mondo così come lo abbiamo conosciuto fino ad oggi, provando a pensare ai suoi sviluppi percorrendo la frontiera della sostenibilità nella sua accezione più ampia e della tecnologia strumento di valorizzazione della diversità e di contrasto alle disuguaglianze.

L'importanza di una regolazione adeguata e il rapporto tra le norme poste a tutela della salute e quelle che regolano l'economia rappresenta un altro percorso da approfondire, da arricchire potenzialmente con un esame circa il ruolo che la sostenibilità ambientale potrà in futuro avere in ambito finanziario.

La scelta dell'argomento su cui sviluppare un bozzetto avverrà tra i seguenti:

  • Un'occasione da non perdere: ripensare l'economia del mondo.
  • Le regole sanitarie, le regole finanziarie.
  • Ambiente, pandemia, economia.

Dimensioni ed elementi principali

Le dimensioni del bozzetto dovranno essere pari a 220 x 120 mm.

Il bozzetto dovrà essere realizzato secondo le indicazioni fornite nelle sezioni successive contenenti le istruzioni operative suddivise per categorie di partecipazione.

Relazione accompagnatoria

Il bozzetto dovrà essere corredato da una breve relazione accompagnatoria che illustri il percorso seguito dalla classe nella definizione del progetto, le motivazioni delle scelte adottate, il messaggio che s'intende trasmettere nonché ogni altro elemento che si ritenga necessario all'illustrazione e alla valorizzazione del lavoro svolto. La relazione dovrà riportare, nell'intestazione, l'indicazione del tema principale sviluppato e non superare il totale di 6.000 caratteri.

Alla fine della relazione accompagnatoria dovrà essere sintetizzato il "messaggio" che si vuole trasmettere, max 200 caratteri compresi gli spazi, che costituirà la didascalia del bozzetto (riportata poi nella Mostra e nel Catalogo di tutti i lavori pervenuti).