Tematiche

Obiettivo del Premio

L'obiettivo del presente concorso è la realizzazione del bozzetto di una banconota immaginaria sul tema "Un nuovo inizio: ripartire attraverso l'economia".

Il bozzetto dovrà essere corredato da una relazione accompagnatoria che illustri il percorso seguito dai ragazzi nel progetto.

Il bozzetto dovrà essere ispirato a un argomento da scegliere tra quelli di seguito proposti, che dovrà essere rappresentato nelle differenti aree della banconota in una composizione armonica.

L'insieme dei grafismi e dei colori impiegati dovrà evidenziare una colorazione dominante.

Argomenti da sviluppare

Il tema della nona edizione del Premio è "Un nuovo inizio: ripartire attraverso l'economia".

Il tema proposto vuole incoraggiare gli studenti a riflettere - superati i drammatici mesi della lotta alla pandemia di Covid-19 - sulle opportunità che rappresenta per le nuove generazioni la ripartenza in chiave economico-finanziaria.

L'occasione sarà quella di discutere in classe, sotto la guida dei docenti, dei valori di educazione finanziaria del nostro Paese e di trasporre le idee, le proposte e i sentimenti in un disegno di banconota immaginaria.

Scuole primarie

Per gli alunni delle scuole primarie si propongono temi solo in apparenza semplici, in grado però di destare interesse con un forte impatto educativo. Il punto di forza sarà, come sempre, la loro fantasia e la capacità di innovare anche pensando fuori dagli schemi.

La scelta dell'argomento su cui sviluppare un bozzetto avverrà tra i seguenti:

  • L'allegria del risparmio per realizzare desideri
  • Per far ripartire il mondo spendere soldi in...
  • Presente e futuro a misura di noi bambini

Scuole secondarie

I ragazzi delle scuole secondarie di primo grado devono invece presentare progetti su cui investire come collettività per una duratura ripartenza economica e sociale; la visione del futuro non può prescindere da un uso accorto della tecnologia, tema sul quale gli studenti potranno dare spazio alle loro idee.

La scelta dell'argomento su cui sviluppare un bozzetto avverrà tra i seguenti:

  • Idee nuove per rimetterci in cammino
  • La tecnologia è importante usiamola con saggezza
  • Ricominciare: i progetti da realizzare tutti insieme

Scuole secondarie di secondo grado

Gli studenti delle scuole secondarie di secondo grado devono invece sintetizzare assieme concetti diversi per il raggiungimento di traguardi comuni. Istruzione, salute, ambiente, sostenibilità, rappresentano la chiave di lettura di un rinnovamento del quale i giovani adulti saranno protagonisti negli anni a venire e per i quali si chiede loro di approcciare da un punto di vista economico - finanziario.

La scelta dell'argomento su cui sviluppare un bozzetto avverrà tra i seguenti:

  • Istruzione, salute pubblica e inclusività, una sfida complessa
  • Il nostro pianeta, la nostra casa, il nostro futuro
  • Nuove soluzioni per un mondo più sostenibile

Dimensioni ed elementi principali

Le dimensioni del bozzetto dovranno essere pari a 220x120 mm.

Il bozzetto dovrà essere realizzato secondo le indicazioni fornite nelle sezioni successive contenenti le istruzioni operative suddivise per categorie di partecipazione.

Relazione accompagnatoria

Il bozzetto dovrà essere corredato da una breve relazione accompagnatoria che illustri il percorso seguito dalla classe nella definizione del progetto, le motivazioni delle scelte adottate, il messaggio che s'intende trasmettere nonché ogni altro elemento che si ritenga necessario all'illustrazione e alla valorizzazione del lavoro svolto. La relazione dovrà riportare, nell'intestazione, l'indicazione del tema principale sviluppato e nessun riferimento alla classe o all'istituto partecipante.

Alla fine della relazione accompagnatoria dovrà essere sintetizzato il "messaggio" che si vuole trasmettere, max 200 caratteri compresi gli spazi, che costituirà la didascalia del bozzetto (riportata poi nella Mostra e nel Catalogo di tutti i lavori pervenuti).