Premio "Inventiamo una banconota" 2019/2020 - ammissione alla fase finale

22 luglio 2020

202 scuole primarie, 255 secondarie di 1° grado e 232 secondarie di 2° grado, per un totale di 689 classi, hanno partecipato a questa edizione del Premio "Inventiamo una banconota", realizzando un bozzetto immaginario sul tema "Il valore della conoscenza".

Come negli scorsi anni, la prima fase di selezione si è svolta a livello decentrato, per aggregati regionali.
Sei Giurie, presso le Sedi della Banca d'Italia di Genova, Venezia, Perugia, Campobasso, Napoli e Catania, hanno esaminato i bozzetti presentati dalle scuole del loro territorio e hanno ammesso alla successiva fase di selezione 54 bozzetti (18 per livello scolastico). Ai relativi Istituti spetta il premio di mille euro per il supporto alle attività didattiche.

La seconda fase di selezione è stata quindi affidata a una Giuria di esperti del Servizio Banconote della Banca d'Italia, che ha esaminato i 54 bozzetti scelti dalle Giurie locali e i 4 bozzetti provenienti da scuole italiane all'estero.

Classi ammesse alla fase finale

Sono state ammesse alla fase finale le seguenti scuole:

Scuola primaria

  • Istituto Comprensivo di Castiglione Messer Marino Carunchio - CHIETI
  • Scuola Paritaria Antonio Provolo - VERONA
  • Istituto Comprensivo Giuseppe Rogasi - Pozzallo - RAGUSA

Scuola secondaria 1° grado

  • Istituto Comprensivo Margherita Hack - Colleferro - ROMA
  • Coop. Soc. gestione scolastica Madre Rosa Gattorno - Cercola - NAPOLI
  • Istituto Comprensivo Giacomo Zanellato - Monselice - PADOVA

Scuola secondaria 2° grado

  • Istituto Paritario Mecenate - PESCARA
  • Istituto Salesiano San Marco - VENEZIA
  • I.I.S. Via Gramsci - Valmontone - ROMA

Il 20 novembre p.v., una rappresentanza delle classi finaliste (composta da un docente e tre alunni) presenterà il proprio lavoro a una Giuria finale che proclamerà le classi vincitrici del Premio, una per ciascuna categoria di scuola. I relativi Istituti riceveranno diecimila euro per il supporto alle attività didattiche

L'evoluzione della situazione sanitaria e delle conseguenti restrizioni imposte agli spostamenti delle persone e agli incontri in presenza con il necessario distanziamento sociale determinerà la possibilità di svolgere la finale, e la successiva premiazione, presso il Centro Guido Carli della Banca d'Italia, in via Tuscolana 417, Roma, ovvero in via telematica a distanza.

Maggiori dettagli sulle modalità di svolgimento fasi finali di questa edizione del Premio e sulla composizione della giuria saranno comunicati alla ripresa delle attività scolastiche.

Bozzetti dei finalisti per la scuola primaria

Bozzetti dei finalisti per la scuola secondaria di 1° grado

Bozzetti dei finalisti per la scuola secondaria di 2° grado